lunedì 30 gennaio 2017

Il Romanée Conti degli oli abruzzesi, ovvero l'extravergine biologico dei Persiani

La Persiani si trova sulle colline di Atri sullo sfondo del Gran Sasso

“Ecco il mio Romanée Conti”, esclamò ammirato Éric Verdier mostrando un bicchiere con due dita di un liquido giallo dai riflessi verdognoli. Era il 2012 e Verdier, francese, sommelier famoso fin da giovanissimo, poi degustatore professionista di caffè, zafferano e olio, paragonava un extravergine italiano a un monumento mondiale dell’enologia. Si trattava del Blend San Martino da cinque cultivar autoctone.
L’azienda produttrice era ed è la Persiani, società agricola di Atri (Teramo), in Abruzzo.
Verdier stava degustando campioni di oli internazionali e nazionali per conto della società Oliviers & Co., che possiede una novantina di negozi di eccellenze gastronomiche, sparsi tra Parigi e New York, Osaka e San Paolo, Mosca e Seul. E aveva appena scoperto un olio con una marcia in più, entrato così di diritto in uno dei Gotha della distribuzione internazionale.
La Persiani produce solo 4 oli, ma tutti extravergini e biologici (uno anche Dop), ricavati da 4250 ulivi che affondano le loro radici su 21 ettari di colline vocate all’olivicoltura, con un patrimonio locale di olive autoctone. Frange le drupe direttamente nel proprio moderno frantoio a ciclo continuo, a due fasi, e stocca il liquido in serbatoi d’acciaio sotto azoto, gas inerte che impedisce l’ossidazione. La produzione del 2016 è stata di circa 550mila litri.
Torniamo al degustatore, innamoratosi repentinamente del Blend San Martino: “Favoloso, una vera delizia per il palato, ” proclama. “Ha una luminescenza e un profumo straordinari, è cremoso senza essere pesante. È rarissimo trovare un olio abruzzese di questo livello, una vera leccornia!”. Così parlò Éric Verdier qualche anno fa.

E disse bene anche a giudizio di chi scrive, che ha potuto assaggiare di recente i quattro oli di Persiani. Il Biologico Blended San Martino dell’ultima annata ha colore verdolino con qualche vivido riflesso dorato, sapore equilibrato amaro-piccantino, con netti, piacevoli sentori di mandorla e richiami erbacei, di carciofo. È il risultato del mix sapiente di olive delle cultivar Dritta, Leccino, Gentile di Chieti, Frantoio e Moraiolo. L’olio Dop Pretuziano delle Colline Teramane è bio per…natura della Dop stessa, da olive Leccino, Dritta, Frantoio e Castiglionese. Colore giallo verdognolo, profumo fruttato, non troppo intenso e sapore equilibrato nelle senzazioni amarognole e piccanti.
Poi vi sono gli altri due extravergini, sempre biologici. Il Monocultivar Dritta, appunto da sole olive Dritta, fruttato pronunciato, sentori di carciofo, sapore mediamente amarognolo con finale piccante. E il Monocultivar Leccino, più “gentile” del precedente, cioè all’incirca con le stesse caratteristiche, ma meno pronunciate. Il Dritta eccelle sugli arrosti e le minestre di verdura, il Leccino è più indicato su carni bianche e pesce, e viene anche utilizzato anche per la preparazione di gelati!
La Persiani è veramente un’azienda agricola-modello, posta com’è in contrada San Martino, a qualche km da Atri, in una zona collinare dominata dal Gran Sasso. Il capoluogo Atri è a metà strada dal mare
Helvia e Mattia Persiani
Adriatico con le sue spiagge di Pineto, Silvi Marina, Montesilvano e Pescara: vanta un centro storico antico dominato dalla cattedrale di S. Maria Assunta, che contiene un prezioso ciclo di affreschi di Andrea De Litio (1420-1495 – Rinascimento abruzzese).
L’azienda è stata fondata da Mattia Persiani, professore di Giurisprudenza alla Sapienza di Roma, utilizzando una proprietà con terreni e casa di campagna. Negli anni, grazie anche all’aiuto fattivo della moglie Helvia Tini, attuale titolare, l’azienda agricola si è sviluppata trasformandosi in biologica, acquistando un frantoio moderno che garantisce un’estrazione soffice dell’olio, senza aggiunta di acqua e senza rischi di ossidazione. I tre graziosi appartamenti della Casa del Gallo (antico casolare ben ristrutturato) sembrano garantire una vacanza, magari insolita, ma in piena natura, fra gli ulivi e non lontana dal mare. Sullo sfondo maestoso del Gran Sasso.

Info. Agricola Persiani e Casa del Gallo, contrada San Martino 43, Atri (Teramo), tel. 085.8700246, www.aziendapersiani.it, www.casadelgallo.it. L’olio è in vendita fra gli altri da: Zoppi & Gallotti a Milano (www.zoppiegallotti.com); Detti e Spiriti a Pavia (www.fiorenzodetti.com); Sapord’olio (www.sapordolio.com) a Roma; Oliviers a Parigi (https://oliviers-co.com/). Prezzi: 22-24 € la bottiglia.